Magliano sabina
03/10/2015
Roccantica
03/10/2015
29 min – 17,4 km

Poggio Mirteto è un antico borgo, di circa 6000 abitanti ,racchiuso sulle alture di una collina, ad appena 250 m s.l.m. e domina la splendida Valle del Tevere a pochi km dal fiume. La campagna di Poggio Mirteto è una delle meraviglie del territorio sabino, in primavera infatti, il paesaggio si colora dei colori e della fioritura del mirto (perciò Poggio “Mirteto”).

Il centro storico conserva ancora le tracce dell’antico incastellamento, avvenuto all’inizio del XIV secolo, con l’unione di cinque diversi “castrum” amministrati dall’Abbazia di Farfa. Passeggiando all’interno delle mura potrete ammirare la chiesa di San Rocco (XVI sec.), l’antichissima chiesa di S. Paolo, edificata nel 1200 e il Palazzo Vescovile, costruito sui resti dell’originario Poggio Mirteto. Bellissime sono anche le due piazze principali del paese: Piazza Garibaldi – dove si respira una particolare atmosfera medievale – e Piazza Martiri della Libertà, abbellita, quest’ultima dalla splendida Cattedrale di Santa Maria Assunta (XV sec.).

Poggio Mirteto ha una grande tradizione nella produzione dell’olio di oliva della Sabina, primo in Italia a ricevere il riconoscimento D.O.C. (Denominazione di Origine Controllata) che celebra attraverso una manifestazione organizzata a dicembre da tutti i comuni uniti nella “Strada dell’Olio e dei Prodotti Tipici della Sabina”: “Andar per olio e per cultura”, un evento che porta nelle piazze i sapori autentici, la storia, l’arte, la cultura e, soprattutto, la genuina allegria tipica di questa terra.

SOGGIORNA IN UNA DELLE NOSTRE STRUTTURE